Stai pensando come aumentare i profitti del tuo ristorante e a come fare pubblicità al tuo locale? Allora dovresti seriamente prendere in considerazione un potente mezzo di comunicazione e persuasione: la fotografia come strumento di marketing per i ristoranti.

Per un marketing professionale e di successo per il tuo locale, è necessario affidarsi alla figura di un fotografo di food. Questo è il miglior modo per mettere in risalto e dare il giusto valore alla tua attività.

Se non ci hai ancora pensato o ci stai ancora pensando, è forse arrivato il momento di farlo perché sono veramente molti, tra i tuoi concorrenti, che si stanno rivolgendo a  professionisti del settore  per poi utilizzare la fotografia come strumento per fare marketing per i loro ristoranti.

Perché la figura del fotografo di food è fondamentale per il marketing del tuo ristorante?

Ecco di seguito almeno 5 motivi per i quali dovresti affiancare alla campagna di marketing del tuo locale un fotografo per ristoranti:

  • migliorare la tua immagine
  • intercettare nuovi clienti
  • fidelizzare la tua clientela abituale
  • spingere il tuo fatturato
  • far conoscere la tua attività

 

Ecco come si svolge  il percorso di shooting con il professionista  che curerà l’immagine del tuo ristorante.

Il briefing iniziale con il fotografo per il tuo ristorante.

La realizzazione di un servizio fotografico di qualità è possibile nel caso in cui vi sia inizialmente un attento confronto tra il fotografo e il ristoratore in modo che sia possibile, per entrambi, organizzare al meglio il lavoro.

Il fotografo e il cliente si incontrano per parlare in modo trasparente e sincero prima di iniziare il lavoro. Il ristoratore deve comunicare al fotografo gli obiettivi che persegue, che tipo di intervento richiede e quali sono gli aspetti che vorrebbe maggiormente far trasparire dal servizio fotografico.

Gli obiettivi vanno dichiarati e condivisi, poiché solo in questo modo il fotografo può esprimere tutta la sua arte ed esperienza per realizzare scatti d’autore finalizzati alla attuazione di una strategia precisa di marketing e comunicazione.

Meglio scegliere un giorno in cui il ristorante è chiuso, oppure un momento di relativa tranquillità, fuori dall’orario del servizio.: In questo modo ci sarà più tempo per allestire il “set” e preparare l’ambiente per gli scatti.

Definire in anticipo i piatti che si andranno a fotografare e capire il mood che dovranno trasmettere, potrà risultare un’ottima strategia da seguire per snellire i tempi ed avere un buon programma di avanzamento lavori.

Anche il personale ricopre un ruolo importantissimo, al punto che dovrebbe mostrare disponibilità non solo nell’allestimento, ma anche nel servizio e nella preparazione delle pietanze.

Marketing più fotografia uguale fidelizzazione clientela e aumento del fatturato

Incremento clientela, fidelizzazione, promozione commerciale, maggiore percezione del brand, sono tutti obiettivi perseguibili grazie  all’aiuto della fotografia che si conferma un potente strumento di marketing per i ristoranti.

Come utilizzare le immagini.

 

Principalmente l’impiego maggiore delle immagini scattate da un fotografo per ristoranti  è la rete:, in modo particolare  sito internet e social network.

La food photography sta spingendo molto le attività di ristorazione in quanto rappresenta, più di altri, un mezzo persuasivo di grande importanza. Ci sono foto che esprimono molte più informazioni rispetto a singole descrizioni o spiegazioni.

La mission deve essere chiara a chi scatta le fotografie. Per un fotografo per ristoranti, l’unico obiettivo è creare fotografie dall’alto tasso emozionale. Quante volte ti capita di non avere voglia del dessert, ma se vedi una fotografia della meringata oppure della panna cotta presentata su di un piatto con granella di pistacchio e relativo topping decorativo,  passi immediatamente all’ordine? Questo è il potere comunicativo della fotografia nella ristorazione.

L’organizzazione è tutto!

 

Per un fotografo per ristoranti l’organizzazione è tutto e ciò vale sicuramente anche per il ristoratore. Lavorare in un ambiente organizzato è l’ideale per tutti. Anche in questo caso il briefing iniziale diventa un fattore chiave per la riuscita del servizio.

L’interazione tra il ristoratore e il fotografo per ristoranti deve essere tale anche al momento dello svolgimento del lavoro del professionista. Durante la sessione di scatto,  la presenza del titolare del ristorante è sempre gradita, infatti  questo consentirebbe un confronto condiviso che risulterà determinante per la riuscita.del servizio fotografico.

Fotografare il cibo per comunicare emozioni.

 

Fotografare le pietanza potrebbe essere una pratica fine a sé stessa. Se le foto dei piatti non sono destinate esclusivamente al menù, talvolta sarebbe bene contestualizzare lo scatto in modo che rientri all’interno di un’ambientazione che essa stessa contribuisce a migliorare l’aspetto comunicativo ed emozionale. In questo senso l’esperienza del fotografo risulta essere un aspetto da prendere in considerazione. Un fotografo di food  sarà di grande importanza per marketing per il tuo ristorante.

La sua esperienza saprà sicuramente valorizzare la tua attività, il tuo locale , il tuo brand e soprattutto la tua proposta culinaria.

Il raggiungimento dell’obiettivo diviene dunque quasi automatico.

Ciò che lo chef comunica con gli ingredienti necessari per la preparazione di un piatto, il fotografo lo fa con le immagini. In entrambi i casi vengono comunicate emozioni che vengono poi trasmesse al cliente.

Stai cercando un fotografo professionista ?

Guarda cosa posso fare per te, clicca sul link fotografo per ristoranti

Oppure scrivimi una mail per avere un preventivo gratuito.compilando il form qui sotto.

Indirizzo

61032, Fano
(Pesaro Urbino)
Italy