Gli alberghi sono utilizzati spesso come location per eventi. Le loro sale ampie e ben allestite, gli spazi esterni – giardino, terrazzo, piscine – fanno da sfondo a cerimonie, feste, riunioni, meeting e congressi.

Metterne in risalto l’arredamento, i complementi dal design ora più classico ora più moderno, le decorazioni, gli accessori hi-tech, la visuale che apre agli esterni… è un compito delicato che può decretare il successo o l’insuccesso di una strategia promozionale.

Un albergo che decide di promuoversi come struttura ricettiva per eventi, deve costruire un’immagine professionale attraverso video, fotografie e testi. Il mix integrato di questi elementi rappresenta il fulcro di una presenza convincente e affidabile.

Responsabile del servizio fotografico è il fotografo per hotel. Spetta a lei o a lui, tirar fuori il meglio dagli scatti, costruire un contesto coerente, forte di dettagli pertinenti, individuare i plus di ogni ambiente per “portarli in scena” con immagini vivide e attraenti.

Quali immagini mostrare per comunicare il plus di un hotel per eventi?

Un fotografo per hotel – bravo ed esperto – saprà gestire la scelta di angoli, accessori e “momenti” da fotografare.

È bene, tuttavia, partire da alcuni preliminari, ancor prima di incontrare il fotografo per stabilire una tabella di marcia.

Il presupposto è quello di distinguere intanto la natura dell’evento, per strutturare il servizio fotografico in base al tema portante. Possiamo distinguere tre aree tematiche:

  • congresso con relatori e ospiti istituzionali
  • meeting aziendale
  • cerimonia / festa / attività

Spazi interni ed esterni.

 A seconda della sua natura, un evento può essere organizzato sia all’interno che all’esterno (se la stagione o la giornata lo consentono).

In base a questa considerazione si possono valutare gli allestimenti scenografici adatti sia agli uni che agli altri.

Scatti a tema: ogni “zona” ha la sua storia

Come mettere in risalto gli spazi per gli eventi di un hotel? Una struttura ricettiva si divide in aree diverse. Ogni zona ha la sua storia da raccontare.

Potrai confrontarti con il fotografo per hotel per definire meglio questi aspetti, ma in linea di massima è necessario creare un percorso fotografico per mettere in scena situazioni verosimili:

  • sala dell’evento con TV e apparati tecnologici, lavagne luminose ecc.
  • zona dedicata al ristoro, ad esempio, dove allestire l’angolo buffet con il cibo e le bevande
  • gli interni delle stanze
  • zona lounge e bar
  • l’area SPA e palestra
  • esterni: giardino, terrazza
  • garage e posti auto esterni

Le persone contano, non soltanto gli ambienti.

 Un bell’ambiente riesce sicuramente a far presa . Del resto le immagini servono proprio a catturare l’attenzione visiva, per lasciar immaginare la scena come fosse vera. Quando la fotografie non riescono a farlo, qualsiasi progetto fallisce.

Oltre all’ambiente, però, contano anche le persone.

Le immagini con le persone che interagiscono con lo spazio circostante, con il cibo, con gli oggetti o con altre persone, sono sempre le più efficaci.

Le persone sono il veicolo dell’immedesimazione e rendono la comunicazione più viva e vicina all’esperienza soggettiva. In oltre, anche gli oggetti utilizzati nelle scene hanno un ruolo importante,  infatti aiutano ad immaginare con verosimiglianza quello che accade, o potrebbe accadere, in una situazione specifica.

Persone e oggetti trasformano uno spazio anonimo in uno spazio interattivo, mettendone in risalto caratteristiche intrinseche come ampiezza e profondità, ma anche le potenzialità implicite per chi ne usufruisce.

In generale queste sono le linee guida su come mettere in risalto gli spazi per gli eventi, se hai necessità di una consulenza sarò felice di aiutarti.

Guarda cosa posso fare per te, clicca sul link fotografo per hotel

Compila il modulo di contatto per espormi le tue richieste.

Indirizzo

61032, Fano
(Pesaro Urbino)
Italy